6articolo

Didattici

DALLA CIVILTA’ PICENA ALLA CONQUISTA ROMANA
Il percorso sulle tracce dei piceni non può che iniziare dal Museo Archeologico statale di Ascoli Piceno, che propone una rassegna dell’intero ciclo piceno sul territorio della Provincia.
Altre testimonianze interessanti di questa antica civiltà sono rintracciabili nei musei di Fermo, Cupra Marittima, Offida e Ripatransone.
Riguardo all’epoca romana, partendo da Asculum, riedificata ed eletta colonia triumvirale all’indomani della guerra sociale ed in seguito nella V Regio con la riforma di Augusto, altri centri importanti sono: Cupra Marittima, Fermo (l’antica Firmum Picenum), Falerone (Falerio Picenus) e Monte Rinaldo.

L’ORO DEI LONGOBARDI
Per approfondire la conoscenza di questo antico popolo di origine germanica, si parte dalla necropoli di Castel Trosino portata alla luce nel 1893, ad oggi una delle più vaste necropoli longobarde rinvenute in Italia.
Si prosegue ammirando gli splendidi corredi funebri presso il Museo dell’Alto Medioevo di Ascoli, tra i quali gioielli, utensili, borchie fibule, bracciali, orecchini e una gran quantità di armi.
Per completare questo itinerario è consigliata la visita del Museo Archeologico Statale.

GLI ANTICHI MESTIERI DEL MONDO RURALE
Il ramaio: Visita della fonderia: la lavorazione al maglio. Rifinitura manuale di paioli e brocche. Una volta alla settimana fusione del rame.
Il carbonaio: La costruzione di una carbonaia. La gestione della combustione in una carbonaia attiva.
Il ceramista: Visita della bottega del ceramista. Il disegno, gli smalti, la cottura. Lo stile pittorico. La funzione quotidiana degli oggetti d’arte.
Il vasaio: Visita della bottega del vasaio. Dall’argilla alla brocca. L’uso del tornio. Le forme e le decorazioni. La cottura tradizionale a legna. L’arte negli oggetti di uso comune. Laboratorio didattico. Visita del museo.
L’intrecciatore:I materiali utilizzati e la loro lavorazione. Dalla raccolta all’intreccio. Realizzazione di oggetti di uso comune. Laboratorio didattico.
Il cappellaio: La scelta del grano, la mietitura, la selezione. Come si realizza una treccia. La cucitura delle trecce e la forma del cappello. Visita del museo.
Il mugnaio: Visita del mulino. Il sistema delle pale a cucchiaio nei mulini ad acqua. Il funzionamento della macina. I materiali, la macinatura. I diversi tipi di farina ed il loro uso.
La merlettaia: Il cuscino ed i fuselli. Tecniche di lavorazione, modelli e tipologie di punti. Il tombolo nel museo locale. Dimostrazione.
L’ambulante: Dall’ombrellaio allo scrivano. I mestieri ambulanti in bici agli inizi del Novecento. Visita del museo.
Il calzolaio: Le forme, i materiali, la lavorazione. La calzatura nella storia: in Europa e nell’economia locale. Visita del museo.

LA NATURA NEL PARCO

Visita al Museo di Storia Naturale e Museo Paleontologico di Montefalcone Appennino e al Museo dei fossili e minerali diSmerillo.

vai alla galleria fotografica…