Il Caffè Storico Meletti di Ascoli Piceno  

Ogni soggiorno ad Ascoli Piceno che si rispetti non può prescindere da una visita al Caffè Storico Meletti, uno dei locali storici più importanti e raffinati del Paese, situato in Piazza del Popolo. Situato in un angolo della suggestiva piazza, l’edificio in stile neoclassico fu costruito alla fine del XIX secolo accanto al Palazzo dei Capitani.

Logo del Caffè Meletti (Foto presa dal profilo Facebook ufficiale)

La storia del Caffè Meletti di Ascoli Piceno

L’imprenditore Silvio Meletti acquistò la struttura nel 1903 e la trasformò in un caffè cittadino alla moda. Al piano terra lavorava il personale del picchetto doganale, per cui l’unico ricordo del precedente utilizzo della struttura è il portico a cinque arcate con gli emblemi postali sul portico. Fu aperto al pubblico nel 1907 e inaugurato da un gran numero di persone.

Nel 1981 il Ministero dei Beni Culturali e Ambientali lo ha dichiarato “luogo di interesse storico e artistico” per la sua importanza storica.

Entrare nel ristorante è come fare un viaggio nel tempo: L’arredamento liberty è ancora in mostra, con una zona per mangiare al bancone e due tavolini rotondi in marmo bianco di Carrara e fusioni di ferro, grandi specchi a parete, sedie in thonet e divani in velluto verde.

Molto belli anche gli affreschi del soffitto, il cui tema dell’anice è stato fortunatamente scoperto nel 1998 durante il restauro, quando è stato rimosso uno strato di intonaco. Sono visibili anche lampadari in ottone e vetro di Murano. Se guardate in alto, li vedrete. Se vi guardate intorno, noterete le magnifiche scale a chiocciola in legno intagliato, tuttora in uso. Esse consentono di accedere al livello superiore.

I deliziosi esterni della piazza sono dominati dalla bella facciata neoclassica in rosa chiaro. Il Caffè Storico Meletti non è caratterizzato solo da splendidi interni, ma anche da un esterno straordinario. Durante la visita, si può viaggiare indietro nel tempo e cenare al caffè facendo un viaggio a Roma. I manufatti di epoca romana scoperti nella regione sono esposti in teche di vetro nel seminterrato.

Di conseguenza, è un luogo popolare tra gli ospiti amanti della storia. Molti degli ospiti che il caffè ha ospitato sono stati visti dagli appassionati di storia mentre si rilassavano ai suoi tavoli. Mario Soldati, Renato Guttuso, Trilussa, Claudia Cardinale, Badoglio, Sartre, Hemingway e Stefania Sandrelli, tra gli altri, vi hanno cenato.

Nel 1908 vi mangiò il re Vittorio Emanuele, che nel 1910 decretò che Anisetta Meletti fosse il fornitore di Anisetta della Casa Reale.

Alcuni dei più importanti film d’autore sono stati girati in questo luogo: Claudia Cardinale ha recitato nel film I delfini di Francesco Maselli del 1960, mentre Stefania Sandrelli e Dustin Hoffman hanno recitato nel film Alfredo Alfredo di Pietro Germi del 1972.

Il Caffè è stato chiuso tra il 1990 e il 1996, ma l’acquisizione e il rilancio da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ne hanno permesso il ritorno in attività, insieme al restauro della galleria, il cui ingresso si trova in via del Trivio.

Esterno Caffè Meletti (Foto presa dal profilo ufficiale Facebook)

L’Anisetta, il simbolo del Caffè Storico Meletti

Prendere un’anisetta o un aperitivo all’interno del Caffè Storico Meletti non è un semplice consumo, ma un vero e proprio tuffo nella vita sociale ascolana di inizio Novecento. Forniamo un’anisetta perché è un simbolo importante del nostro caffè, che lo ha reso un marchio. Secondo la formula originale di Silvio Meletti, ancora oggi si produce l'”Anisetta Meletti”, un liquore all’anice verde, ottimo se accompagnato da un chicco di caffè fresco (la “mosca”).

L’oliva all’ascolana e l’Anisetta sono solo due dei souvenir di Meletti che spiccano come il Caffè Meletti, al primo posto tra i souvenir della città del travertino. Piazza del Popolo, con il Palazzo dei Capitani e la Chiesa di San Francesco, è uno dei luoghi più rinomati della città.

Dalla primavera del 2013, al Caffè Meletti è stato aperto un rinomato ristorante gourmet che si propone di preservare la tradizione e l’eccellenza del territorio: attenti ai viandanti golosi! La nostra famiglia ha una storia di lunga data con questo caffè: nostro nonno ci portava nostro padre quando ancora portava i pantaloni corti; da piccoli lo abbiamo visitato per la prima volta in braccio a nostra madre, e oggi ci portiamo i nostri figli per i dolci del pranzo della domenica.

Orari del Caffè Meletti di Ascoli Piceno

Lo storico caffè Meletti di Ascoli Piceno si trova nella Piazza del Popolo al Civico 56, gli orari di apertura che possiamo trovare su google sono i seguenti: (Fate attenzione, questi sono gli orari al momento della scrittura dell’articolo e potrebbero variare e cambiare)

Lunedì 8/23.00
Martedì 8/23.00
Mercoledì 8/23.00
Giovedì 8/23.00
Venerdì 8/00.00
Sabato 8/00.00
Domenica 8/23.00

E voi avete visitato o avuto il piacere di sedervi in questo storico e famosissimo locale di Ascoli Piceno? Fateci sapere le vostre impressioni nei commenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.